Campagnaro: Niente crisi. Il Napoli è in salute

in

NAPOLI - Campagnaro si fida del Napoli. Nonostante i tre punti raccolti nelle ultime quattro partite, il difensore azzurro esclude la crisi: «Sappiamo che abbiamo lasciato qualche punto in campionato, però la squadra è in salute. Al di là dei risultati, la squadra lotta e corre contro tutti. Sicuramente la Champions ha portato via energie, ma sono certo che i tifosi sono contenti di aver passato un girone così difficile ed esaltante. Avevamo nel nostro gruppo due candidate al successo finale quali Bayern e Manchester e siamo riusciti ad eliminare il City. Questo è un traguardo straordinario che resterà per sempre. Adesso ci concentreremo su questo mese intensissimo. Giocheremo ogni tre giorni, ma ci siamo guadagnati la possibilità di lottare su tre fronti...».


I GOL A SAN SIRO - Campagnaro ricorda due piacevoli precedenti: «Ho segnato sia col Milan che con l'Inter. Due stagioni feci gol giocando da esterno sinistro contro il Milan e finì 1-1. Ma ricordo con particolare gioia soprattutto l'ultimo precedente di questa stagione contro l'Inter perchè abbiamo vinto 3-0 contro una delle squadre più forti del campionato ed il mio gol è valso un successo che al Napoli mancava da tanto a Milano. Speriamo che vada bene anche stavolta, sappiamo che di fronte c'è un grande avversario che vorrà anche reagire alla sconfitta di mercoledì. Noi cercheremo di dare il massimo e di giocare al meglio delle nostre possibilità».


SPAURACCHIO IBRA - Domenica a San Siro di fronte ci sarà anche il gigante Ibra. «Personalmente penso che sia l'attaccante da marcare più difficile del nostro campionato, capace di fare la differenza da solo perchè unisce potenza a qualità tecnica. Ma il Milan ha una squadra di campioni e non ha certo bisogno di essere presentata. Noi stiamo studiando molto le loro caratteristiche e sappiamo che non solo dovremo dare tutto in campo ma dovremo anche saper sfruttare gli eventuali episodi a nostro favore».


COPPA ITALIA - Oltre a campionato e Champions, il Napoli punta molto sulla Coppa Italia: «Per noi è un obiettivo di grande prestigio. Affronteremo col massimo impegno la semifinale con il Siena perchè sarebbe bellissimo poter giocare una finale. Abbiamo un gruppo unito, solido, che in questi anni ha fatto qualcosa di eccezionale. Ci darebbe grande gioia poter alzare un trofeo. Lo merita il Napoli, lo merita questa società e soprattutto lo meritano i tifosi che ci seguono con tanta passione...».


Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160