Calcioscommesse, Palazzi: «Settimana intensa»

in

ROMA, 4 luglio - "Sarà una settimana intensa come dimostrano i calendari che abbiamo pubblicizzato. Faremo tutto quello che si deve fare". Queste le parole del procuratore federale, Stefano Palazzi, al suo arrivo in via Po, dove stamattina avranno inizio gli interrogatori per lo scandalo del calcioscommesse. I primi saranno Gianni Fabbri, presidente del Ravenna, e Antonio Ciriello, vicepresidente, che sono già arrivati negli uffici della procura.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160