Borsa: Ottovolante Roma. Grande rialzo e poi realizzi

in

ROMA, 23 giugno - Seduta pirotecnica per le azioni As Roma a Piazza Affari. Lo strumento giallorosso sotto pressione sin dall'apertura delle contrattazioni spinto dalle attese per l'Arbitrato. Gran galoppo in mattinata con un max oltre l'8% di rialzo e territorio positivo sino a poco prima delle ore 15. Quando si sono diffuse le voci che qualsiasi decisione in merito alla "contesa" Sensi-Unicredit venivano rinviate al 5 luglio, in Borsa sono iniziate le vendite sino a trascinare il titolo in territorio negativo con chiusura (-2,98%) al prezzo di riferimento di 0,815 euro. Passati di mano 2.632.008 pezzi giallorossi per un controvalore di 2.289.635,49 euro.


AZIONI LAZIO INVARIATE, JUVE IN CALO - In negativo anche le azioni Juventus (-0,97%) a 0,817 euro con scambi nella media del titolo. Invariate le azioni Lazio a 0,303 euro.


SEDUTA DIFFICILE - Più in generale è stata seduta difficile per le principali Borse europee. A Piazza Affari il Ftse Mib ha ceduto l'1,21% a quota 20358 mentre il Ftse All Share ha chiuso in ribasso dell'1,22% a 20901 punti. In calo anche il Ftse Star che ha perso lo 0,93%.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160