Borsa: domani occhi puntati sul titolo Roma

in

ROMA, 11 luglio - La settimana borsisti­ca andata in archivio ha messo in evidenza una certa “maturi­tà” del titolo As Roma quotato a Piazza Affari. A differenza di altri momenti “topici”, questa volta lo strumento giallorosso, seppure abbia fatto registrare nel corso delle ultime cinque sedute (da lunedì 5 a venerdì 9 luglio) un volume complessivo di quasi quindici milioni di pezzi passati di mano, ha rea­gito senza “isterismi'. Lo stes­so ribasso di venerdì scorso (-4,48%) dopo il forte galoppo delle precedenti sedute, rientra in un andamento fisiologico. Tenendo anche conto che le azioni Roma, nonostante qual­che correzione, erano in pro­gressiva ascesa dal 23 giugno.


INDICAZIONI DAL MERCATO - E’ chiaro che lo strumento è stato molto sollecitato dalla trattativa tra la famiglia Sensi e il gruppo Unicredit per la de­finizione degli asset a garanzia del forte indebitamento del­l’Italpetroli nei confronti delle banche. Il fatto che l’As Roma adesso sia ufficialmente in vendita può continuare a pro­durre un’alta volatilità e quin­di gli occhi sono puntati sulla seduta di domani alla riaper­tura dei mercati che offriranno indicazioni certamente più sa­lienti rispetto all’arretramento di venerdì scorso vissuto all’in­segna delle prese di beneficio.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160