Bologna, Di Vaio non basta. Il Brescia torna a sperare

in

BRESCIA, 2 aprile - Il Brescia batte il Bologna 3-1 nel primo anticipo della 31ª giornata della Serie A. Successo importante per le 'rondinelle' che guadagnano tre punti pesanti per la zona-salvezza. A decidere la gara del 'Rigamonti' sono i gol di Hetemaj e Zoboli nel primo tempo e di Caracciolo su rigore nella ripresa. Al Bologna non basta la rete di Di Vaio che accorcia le distanze nel primo tempo. I rossoblù restano fermi a 40 punti, mentre il Brescia sale a quota 29.


SUBITO HETEMAJ - La partita si mette subito in discesa per il Brescia che passa in vantaggio già al 4' con Hetemaj. Il Bologna accusa il colpo e non riesce a replicare. I padroni di casa, invece, al 10' trovano il raddoppio con Zoboli. Rossoblù nel pallone e salvati in più di un'occasione dalle parate di Viviano.
 

DI VAIO NON BASTA - Alla mezz'ora arriva il gol di Di Vaio che riapre le speranze per la squadra di Malesani, ma è solo una fiammata. Il Brescia, infatti, resta sempre insidioso e nella ripresa chiude definitivamente il match con il gol di Caracciolo che trasforma il rigore concesso per il fallo di Britos su Accardi.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160