Bigon: «Mercato Napoli? Siamo a buon punto»

in

NAPOLI, 28 dicembre - «Siamo a buon punto in diverse situazioni». Senza svelare nomi o prezzi, Riccardo Bigon fa il punto sul mercato del Napoli e chiarisce le strategie del club per gennaio. «Dire di acquistare 20 giocatori può fare piacere, ma non fa parte della nostra filosofia - ha spiegato il ds del Napoli a NapoliMagazine.com in occasione del Premio Coni Napoli 2010 - sicuramente faremo qualcosa, ma in questo periodo meno si dice e meglio è. La pressione mediatica è forte. Conviene portare a termine le trattative in sordina, per non far elevare i prezzi. Noi guardiamo sempre avanti. Dobbiamo lavorare bene ed essere bravi. Santacroce ceduto? Nelle campagne acquisti passate abbiamo dimostrato che siamo disposti a trovare situazioni migliorative. Chi resta al Napoli deve dimostrare di avere il fuoco sacro dento per dare un contributo. Nel caso di Santacroce vedremo cosa il mercato proporrà e cosa vuole fare lui».


FERNADEZ E LUCARELLI - Bigon si sofferma anche su Fernandez e Lucarelli. «Fernandez è un difensore che, nella prossima stagione, farà parte del Napoli. E' tutto concluso, tutto ok. Lucarelli? Cristiano è la dimostrazione che il lavoro paga sempre. Con il Lecce è stato convocato, era nel ritiro pre partita, per cui a gennaio sarà un nostro acquisto. Sarà quindi una pedina in più».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160