Balotelli trascina il City, primo con lo United

in

LONDRA, 28 dicembre - Il Manchester United si conferma in testa alla classifica della Premier League. I 'red devils' di Sir Alex Ferguson impattano 1-1 sul campo del Birmingham nel posticipo serale del 20° turno, ma mantengono la prima posizione in coabitazione con il Manchester City. A decidere il match il gol di Berbatov (capocannoniere con quattordici centri) nella ripresa e il pareggio di Bowyer al 90'.


SUPER-BALOTELLI - Tre gol, due su rigore e uno sottomisura per trascinare il Manchester City in vetta alla classifica a pari punti con lo United (che, però, deve recuperare due partite). Mario Balotelli è stato protagonista assoluto con una tripletta (la prima in Inghilterra) nella vittoria dei 'Citizens' per 4-0 sull'Aston Villa. Il suo 'hat-trick' (con tanto di pallone della partita portato a casa) fa salire la squadra di Mancini a 38 punti.


CHE TRIPLETTA! - Balotelli, che la stampa inglese indicava come "scontento e desideroso di tornare in Italia", apre le marcature dal dischetto al 9' del primo tempo. Il raddoppoio porta la firma di Lescott al 14'. Prima della mezz'ora arriva la doppietta di Super-Mario che, sul filo del fuorigioco, batte da pochi passi il portiere dell'Aston Villa. All'11' della ripresa arriva il terzo gol di Balotelli, sempre su rigore, per il 4-0 definitivo del City.


TOTTENHAM OK - Vince anche il Tottenham che supera 2-0 il Newcastle con i gol nella ripresa di Lennon e Bale, scavalcando il Chelsea al quarto posto in classifica. Una doppietta di Baird permette al Fulham di imporsi 2-0 sul campo dello Stock City, così come i due gol di Campbell cosentono al Blackpoll di esupgnare lo stadio del Sunderland. Doppietta anche per Kalinic che, insieme a Diouf, firma il 3-1 in trasferta del Blackburn contro il West Bromwich. Finisce 1-1 poi, la sfida tra West Ham ed Everton.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160