Allegri ora è contento: «Milan, così mi piaci»

in

LONDRA, 30 luglio - Allegri si accontenta. Il Milan ha strappato un pareggio contro l'Arsenal nella prima partita dell'Emirates Cup e il tecnico rossonero è contento della prestazione che ha cancellato il clamoroso flop con il Varese della settimana scorsa: «Sono soddisfatto per il lavoro visto in campo che ha rispecchiato quanto di buono avevamo fatto in allenamento. Mi è piacito Flamini che ha saputo spesso trovarsi in condizione di tirare a rete e un applauso va anche ad Abbiati per le sue parate. Peccato solo per cinque contropiede subiti su altrettante palle perse, ma siamo stati bravi a recuperare contro una squadra che tra soli 10 giorni esordirà in Campionato».


ABBIATI PROTAGONISTA - Protagonista della sfida contro l'Arsenal anche Abbiati, autori di alcuni interventi prodigiosi: «Ho fatto delle belle parate ma come sapete preferisco guardare al bene della squadra. In 13 anni mi sono sempre sudato il posto, questo è il mio destino, ma questa condizione mi crea anche tantissimi stimoli. La vittoria è importante per trovare fiducia anche se non si giocano ancora i tre punti. Un bravo a tutti i ragazzi della Primavera che ci hanno dato e ci daranno una grande mano».


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160