Allegri: «Se vuole Mazzarri può scegliersi l'arbitro»

in

MILANO, 27 febbraio - «È una partita importante e fondamentale, ci giochiamo molto. È una sfida scudetto e il Napoli non è per caso secondo in classifica dopo due terzi del campionato». È quanto ha detto il tecnico rossonero Massimiliano Allegri alla vigilia del posticipo di domani sera contro il Napoli «Dovremo fare una partita quasi perfetta a livello tecnico - ha aggiunto Allegri - dobbiamo cercare di fare la partita e stare attenti alle loro qualità migliori, cioè i contropiedi e le qualità di Hamsik e Cavani».
 

SFIDA A MAZZARRI - Per quanto riguarda Walter Mazzarri, Allegri ha spiegato che «va valutato per quello che sta facendo e sta facendo grandi cose. Meritavano di passare il turno in Europpa League e sicuramente domani cercheranno di prendere tre punti in una partita in cui entrambi abbiamo da perdere». «Non ho mai parlato di arbitri nel bene e nel male - ha proseguito - Mazzarri ha detto di preoccuparsi di avere un arbitro all'altezza, problema che io invece non mi pongo affatto perchè li ritengo tutti bravi e all'altezza. E quindi ho detto che gli lasciavo la possibilità di scegliere l'arbitro, ma era solo una battuta».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160