Allegri: «Partita falsata. A volte è meglio tacere»

in

MILANO - "Si vede che la linea di porta era troppo grossa... ". Prova a sdrammatizare con una battuta Massimiliano Allegri, ma il tecnico del Milan è evidentemente contrariato per l'esito della partita pareggiata contro la Juve. La sfida-scudetto di San Siro è stata caratterizzata da un clamoroso gol negato a Muntari (e da un gol ingiustamente annullato a Matri). Il gol negato al Milan (possibile 2-0 per i rossoneri), non va giù ad Allegri, soprattutto dopo le frasi sugli arbitri da parte della Juve negli ultimi giorni.
 

IRONIA - "Diciamo che è stato un episodio simpatico, e che la mia squadra ha fatto una grande partita -dice Allegri a Sky Sport-. Diciamo pure che, a volte, a star zitti sarebbe meglio. Io comunque mi diverto, sono toscano e le battute mi piacciono. E' evidente che quell'episodio ci ha penalizzato, e che la partita è stata falsata. Sarebbe stato il 2-0 per noi. Il gol annullato a Matri? Sarebbe stato, eventualmente, il 2-1. Comunque la Juve è imbattuta, e ha dimostrato di star facendo molto bene".

Fonte: 

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160