Aguero: Non sono il cattivo del film

in

ROMA, 31 luglio -
«Non sono il “cattivo” di questo film, anche se alcuni vogliono farlo crederlo». Lo dice l’argentino Sergio Agüero passato dall’Atletico Madrid al Manchester City per circa 40 milioni di euro. L’11 luglio scorso questo sito annunciava: “Agüero pronto a salire sull'aereo del Man City” e come abbiamo visto tre giorni fa il Kun si è realmente imbarcato firmando per i "Citizens" allenati da Roberto Mancini.


LA RISPOSTA AI TIFOSI - In attesa di migliorare il suo inglese con un corso di full immersion, il genero di Diego Armando Maradona ha risposto in spagnolo alle critiche piovute da iosa per aver lasciato l’Atletico Madrid: «Yo no soy el villano de esta película, aunque algunos quieren hacerlo creer» e non esclude un suo ritorno nel campionato spagnolo dopo il contratto (quinquennale) con il club inglese. Durante la partita di Europa League contro lo Stromsgodset, i tifosi dell’Atletico Madrid hanno esposto diversi striscioni (qualcuno decisimente offensivo) contro Sergio Agüero. Questo servizio è realizzato in esclusiva da Biagio Angrisani per il Corriere dello Sport-Stadio ed è vietata la riproduzione senza autorizzazione.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160