Agente Adriano: «Vuole restare alla Roma»

in

ROMA, 1 dicembre - «Adriano rimane alla Roma? Sì, per me sì». Così Gilmar Rinaldi, il procuratore di Adriano, fa il punto sul momento dell'attaccante dopo le ultime dichiarazioni del giocatore alla stampa brasiliana («Ranieri non mi vede. È da tanto che non gioco una partita completa. Non so se sono nei suoi piani»). «Non è che la mia opinione possa prevalere su quella del giocatore - spiega l'agente a Romanews.eu - Se Adriano mi dirà che ha voglia di giocare nel Corinthians, io farò di tutto per accontentarlo. Quando mi disse che voleva tornare in Italia io ho obbedito e lui adesso gioca nella Roma. Ho visto Adriano qualche giorno fa, l'ho trovato sereno e mi ha detto che voleva continuare a giocarsi le sue possibilità in Italia».


RONALDO CHIAMA - Rinaldi racconta anche l'incontro con Ronaldo. «Io sono il procuratore del giocatore e chi è interessato in lui deve parlare con me. Tre settimane fa mi trovavo informalmente di passaggio nel centro spotivo del Corinthians e Ronaldo mi disse 'E allora? Lo portiamo il ragazzo qui?' Ed io gli ho risposto che dipendeva dalla volontà di Adriano. Lui ha un contratto che lo lega alla Roma fino al 2013 ed io non lo so se la società voglia liberarsi di Adriano. Questo lo dovete chiedere a loro».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160