Adriano: «Aspetto ok Roma per tornare in Brasile»

in

RIO DE JANEIRO, 2 febbraio - Chissà che l'avvicinarsi del Carnevale di Rio, con la sfilata delle scuole di samba in programma ad inizio marzo (la chiusura è prevista per l'8) non abbia influito sulla decisione di Adriano di voler lasciare Roma per tornare in Brasile. A rivelare l'intenzione di volare a Rio de Janeiro è stato lo stesso attaccante giallorosso, attualmente fermo ai box a causa dell'infortunio alla spalla. «Sto aspettando il permesso del club per poter partire - ha detto l'Imperatore in un'intervista pubblicata dal quotidiano brasiliano 'Extra', sia nell'edizione in edicola che su quella online -. Dopo l'operazione non riesco a dormire, perchè sono costretto a stare supino tutta la notte e quando mi muovo sento dolore alla spalla».


I TEMPI DI RECUPERO - Adriano, oltre a confessare la voglia di voler trascorrere qualche giorno in patria, ha rivelato anche quelli che dovrebbero essere i tempi del suo recupero: «So che tornerò a disposizione dell'allenatore tra un mese, un mese e mezzo». Un mese e sei giorni è anche il lasso di tempo che manca alla fine del Carnevale, secondo quanto fa notare la stampa brasiliana, curiosa di scoprire se fra i Vip che affolleranno i palchi del sambodromo ci sarà anche l'attaccante della Roma, del quale a Rio si dà per scontato il ritorno nel Flamengo a fine giugno. Di sicuro c'è che fra gli invitati illustri del Carnevale già figura Ronaldinho, fresco d'ingaggio da parte del Flamengo, e per il cui esordio in rossonero, contro il Nova Iguaçu, si esibirà in nottata, sugli spalti dello stadio Engenhao, una parte dei percussionisti e dei cantanti della 'escola' Revelaçao., il cui 'vocalist' Xande de Pilares è un grande amico del Dentone.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160