Acicatena, quando il cambio in panchina non porta frutti

Serie D

Tarda a farsi sentire la cura Lucio Tosto, chiamato al capezzale dell'Acicatena dopo le dimissioni di Saro Foti all'indomani della pesante sconfitta col Sambiase (1-4). I siciliani sono infatti rimasti a bocca asciutta nelle due gare successive con Rosarno ed Hinterreggio, perse entrambe per 1-0. La squadra è ancora ultima in classifica, anche se le speranze di raggiungere la zona play out sono intatte, con Viribus Unitis e Adrano a soli due punti. Toccherà a Tosto compiere il miracolo, dopo aver già condotto la squadra nel 2006 alla storica promozione serie D.

Fonte: 

Redazione AGC

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160