«Il rinnovo di De Rossi? C'è la voglia di chiudere»

in

ROMA - «La squadra sta crescendo, il progetto ci porterà ad essere competitivi: sono arrivati i risultati e si è visto anche il bel gioco». L'ad della Roma, Claudio Fenucci, ospite di Radio anch'io lo sport, è fiducioso circa la ripresa dei giallorossi dopo l'avvio di stagione difficile. In attesa che arrivi anche Franco Baldini, il dirigente romanista tranquillizza i tifosi sul contratto di De Rossi: «Siamo arrivati a una definizione della parte variabile, sulla parte fissa c'è distanza, ma la volontà di trovare l'accordo».


«DIFFICOLTA' ALL'INIZIO, ORA VA MEGLIO» - L'ad parla ancora del progetto avviato dalla nuova proprietà americana: «Come tutte le cose che hanno dei contenuti di novità, hanno bisogno di tempo. Abbiamo iniziato la stagione con un progetto tecnico nuovo, diverso da quello a cui siamo abituati. Qualche difficoltà all’inizio c’è stata, in parte è stata superata e le prestazioni della squadra sono confortanti e ora stanno arrivando anche i risultati».


«TIFOSI, CHE MATURITA'!» - Fenucci ringrazia anche i tifosi che hanno saputo attendere. «I tifosi hanno sempre sostenuto la squadra, anche quando i risultati non venivano, è stata una prova di maturità. La società ha voluto rinnovare e completare l’organico abbassando l’età media e portando giocatori giovani di grande prospettiva, e questo ha aiutato la città a credere nel progetto. La rosa è competitiva».


«LUIS ENRIQUE E' UN GRANDE TECNICO» - Chiosa sul tecnico Luis Enrique: «È un allenatore che ha una radicata convinzione nelle sue idee - ha detto Fenucci - e le persegue con costante applicazione, è un grande allenatore ed ha uno staff che programma nel dettaglio le attività».


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160