«Dos Santos e Carcela hanno rifiutato l'Udinese»

in

UDINE, 1 settembre - L'Udinese non voleva cedere Sanchez quest'anno, e aveva già raggiunto l'accordo con i club di Giovani dos Santos e Carcela, scontrandosi però con il no dei giocatori. A mercato chiuso è il direttore sportivo dei bianconeri Fabrizio Larini a svelare i retroscena. «Abbiamo operato sul mercato - ha spiegato Larini - rispettando la nostra filosofia di fare calcio con cui, da diversi anni, otteniamo buoni successi, tanto che che sono altri che si ispirano alla nostra politica. Inizialmente non avremmo voluto cedere i "pezzi" migliori perché sapevamo che ci attendeva un impegno prestigioso rappresentato dai preliminari di Champions; speravamo soprattutto di trattenere per un altro anno Sanchez. Col passare del tempo, però, ci sono state pressioni da parte di alcuni club, Manchester City, Manchester United, Barcellona, Inter e Juventus che hanno coinvolto pure i giocatori col risultato che alla fine abbiamo dovuto rassegnarci a cederli».


MERCATO UDINESE - Il mercato in entrata dei friulani è stato difficoltoso: «Abbiamo cercato di fare investimenti più importanti rispetto all'anno scorso e al passato, purtroppo ci siamo scontrati con la realtà rappresentata dal no di alcuni atleti per i quali avevamo raggiunto l'accordo con il club di appartenenza, vedi il Tottenham per Giovani dos Santos; oppure Carcela, elementi che pretendevano cifre importanti che per noi sono insostenibili e che avrebbero prodotto effetti negativi in prospettiva. Questi elementi, pur non richiesti a Top club, aspiravano a giocare per squadre più blasonate della nostra tipo il Benfica». Per Larini comunque il mercato non è chiuso: «In ogni caso a gennaio potrebbe arrivare qualche altro elemento per sopperire alla temporanea assenza di chi dovrà giocare in Coppa Africa - ha detto ancora il dirigente - Non giovani, ma atleti che in grado da subito di poter fare bene nella squadra di Guidolin».


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160