luglio 2011

Roma-Stekelenburg: sì! L'affare si chiude lunedì

in

ROMA, 2 luglio - Portieri che vanno e ven­gono. In attesa di ufficializzare Stekelenburg, la Roma cerca di si­stemare Doni. Ieri c’è sta una riu­nione a Trigoria tra il procuratore del brasiliano, Colucci e Sabatini ed è stato contattato telefonica­mente an­che il por­tiere.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Lazio, Cissè non ha dubbi: «Affare ok, vado a Roma»

in

ROMA, 2 luglio - Il mercato della Lazio si infiamma con la confessione di Cissè: «Sono ottimista, andrò alla Lazio, il trasferimento si farà», ha svelato durante l’allenamento di ieri del Panathinaikos (giovedì c’è stato il raduno dei biancoverdi).

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Batista: Argentina non puoi giocare come il Barcellona

in

LA PLATA (ARGENTINA), 2 luglio -

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Inter, adesso c'è Palacio poi arriva anche Vucinic

in

MILANO, 2 luglio - L'Inter sta continuando a lavo­rare forte su Palacio, ma non molla Vucinic e Alvarez anche perché le possibilità che Pandev lasci Milano ci sono. Si va dunque verso un lifting profondo del reparto avan­zato, con Gasperini che potrebbe avere al­meno un volto nuovo prima della partenza per il ritiro di Pinzolo del 10 luglio.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Juve, per prendere Aguero bisogna fare più in fretta

in

TORINO, 2 luglio - L’irruzione del Manche­ster City su Sergio Aguero graffia la serenità dell’ad Beppe Marotta: le risorse economiche e le ambizio­ni dei Citizens possono infatti com­plicare una trattativa ormai spiana­ta, riaccendendo un’asta sopita dall’at­tendismo del Chelsea e dalle barricate del­l’Atletico contro il R

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Argentina, esordio amaro! Aguero show evita debacle

in

LA PLATA (ARGENTINA), 2 luglio - L'Argentina pareggia, meglio dire rischia di perdere. E Lionel Messi viene premiato come miglior giocatore dell'incontro. C'è qualche cosa che non torna, ma prima di tutto bisogna dire brava Bolivia.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Argentina, Messi infuriato: «Presa una rete di merda»

in

LA PLATA (ARGENTINA), 2 luglio - Lio Messi ancora una volta a bocca asciutta con la sua "Seleccion": così com'era successo nelle partite del 'mundial' sudafricano un anno fa, anche nell'incontro d'avvio della Coppa America, contro la Bolivia, la "Pulce" non è riuscito a segnare.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160