giugno 2011

Bufera scommesse live: ecco le gare sotto inchiesta

in

ROMA, 1 giugno - Sedici persone, tra cui ex giocatori di serie A, calciatori di serie minori ancora in attività e dirigenti di società, sono stati arrestati dalla polizia a conclusione di un'indagine sul calcio scommesse condotta dalla squadra mobile di Cremona e coordinata dal Servizio centrale operativo.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Buffon: «Non ci voleva». Pirlo e Matri: «Che schifo»

in

FIRENZE, 1 giugno - Choc, stupore e tanta voglia di capire. La notizia dell'arresto di Beppe Signori e altre 15 persone, tra cui giocatori e dirigenti delle serie minori, è arrivata stamattina nel ritiro della Nazionale come un vero e proprio fulmine.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Palermo, ora è ufficiale: Rossi lascia i rosanero

in

PALERMO, 1 giugno - Ora è ufficiale: Delio Rossi non è più l'allenatore del Palermo. Il tecnico e il club rosanero si lasciano "consensualmente", come spiegato in un comunicato.
 

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

«Napoli piazza giusta, ma Cassano resta a Milano»

in

NAPOLI, 1 giugno - «Napoli piazza giusta ma Cassano non si muove dal Milan». Giuseppe Bozzo, procuratore del fantasista rossonero ha fatto il punto sulla situazione del barese ai microfoni di Radio Crc. «Cassano non è sul mercato, la verità è questa.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

«La Juve prende Higuain se Aguero va al Real»

in

MADRID, 1 giugno - «Il piano B della Juve porta a Gonzalo Higuain». A sostenerlo è il quotidiano spagnolo Marca, che rivela come la società bianconera stia agitando il mercato facendo pressing sul Kun Aguero, ma avrebbe già pronta l'alternatva che porterebbe al centravanti argentino del Real Madrid.


0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Signori dopo l'arresto: «Abbiate pietà di me»

in

ROMA, 1 giugno - «Ma non avete pietà in questa situazione? Abbiate pietà. Io non posso dire nulla, incontrerò il mio legale e poi parlerà lui per me». Queste le uniche parole di Beppe Signori, raggiunto telefonicamente dall'Ansa prima che si recasse in questura a Bologna per l'interrogatorio.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Bufera scommesse live: coinvolte Atalanta e Siena

in

ROMA, 1 giugno - Sedici persone, tra cui ex giocatori di serie A, calciatori di serie minori ancora in attività e dirigenti di società, sono stati arrestati dalla polizia a conclusione di un'indagine sul calcio scommesse condotta dalla squadra mobile di Cremona e coordinata dal Servizio centrale operativo.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160