marzo 2011

Milan, Van Bommel avverte: «Con la Juve sarà dura»

in

MILANO, 3 marzo - «Non sarà affatto una sfida semplice». Mark Van Bommel non si fida della Juve ferita. Il centrocampista olandese, da gennaio alla corte di Allegri, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della gara di sabato all'Olimpico: «E' sempre emozionante scendere in campo contro la Juventus», ha detto.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Covisoc segnala 36 società. Sei squadre di A a rischio

in

ROMA, 3 marzo -

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Guardiola, ernia del disco: il tecnico in ospedale

in

BARCELLONA, 3 marzo - Il tecnico del Barcellona Pep Guardiola,ricoverato questa mattina in un ospedale della città catalana, soffre di un'ernia al disco, ha reso noto il club blaugrana. Da due settimane l'allenatore dei campioni di Spagna soffriva di forti dolori alla schiena. Gli esami praticati nell'ospedale Dexeus di Barcellona hanno mostrato che si tratta di un'ernia.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Atalanta-Novara a Tozzi. Pescara-Reggina: Stefanini

in

ROMA, 3 marzo - Terne arbitrali (più il quarto uomo) designate per dirigere gli incontri della 30/a giornata (nona del girone di ritorno) del campionato di calcio di serie B, in programma sabato 5 marzo alle ore 15.00.


Atalanta-Novara (lunedì 7 marzo ore 21.00): Tozzi di Ostia
(Preti-Giallatini, Candussio).

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Casms: limitazioni per tifosi Napoli, Bari e Samp

in

ROMA, 3 marzo - I tifosi di Napoli, Bari e Sampdoria che non hanno la Tessera del tifoso, non potranno seguire le proprie squadre impegnate rispettivamente nelle trasferte a Parma, a Milano con il Milan e a Catania.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Cannavaro: Niente tragedie. Napoli, ora guarda avanti

in

NAPOLI, 3 marzo - La parola a Paolo Cannavaro. Il capitano analizza la sconfitta di San Siro contro il Milan. «Il nostro sogno nel cassetto non cambia. C’è stata una battuta d’arresto, ma non dobbiamo farla così tragica come la sta dipingendo qualcuno. Noi siamo abituati a guardare sempre avanti, in questo momento del campionato è giusto farlo.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

VITRANO GIOVANNI LE MIE SCUSE

Vitrano Giovanni le mie scuse sono più che dovute,purtroppo io da spettatore dopo aver visto la partita ho potuto recuperare il nome dell'arbitro dal sito della federazione arbitri non essendo in nessuna delle due squadre delle partita diretto interessato e quindi poter leggere il nome sulle distinte,e il nome purtroppo risultava il suo.

Fonte: 
0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160