ottobre 2010

Cannavaro a Borriello, sms sfottò: «Venite a perdere»

in

NAPOLI, 2 ottobre - «Venite a perdere»: è il contenuto dell'sms che il capitano del Napoli Paolo Cannavaro ha inviato al suo amico di sempre Marco Borriello, quest'anno attaccante giallorosso.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Giappone, Zac convoca Morimoto e Nagatomo

in

ROMA, 2 ottobre - Alberto Zaccheroni, ct del Giappone, ha diramato le convocazioni per l’amichevole con l’Argentina che si disputerà venerdì 8 ottobre a Saitama. Il tecnico italiano di che il «Giappone non deve essere timoroso dell’Argentina».

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Del Neri: «Contro l'Inter non firmo per il pareggio»

in

TORINO, 2 ottobre - Gigi Del Neri non cambia. Il tecnico si presenta in conferenza stampa sereno e sorridente come sempre, anche se domani la sua Juve affronterà l'Inter. Non una squadra qualunque: «Domani si affronteranno due squadre di grande spessore, che hanno sempre combattuto intensamente in queste partite. Da questo punto di vista è una sfida particolare.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

De Canio: «Giocare alle 12.30 non è un problema»

in

LECCE, 2 OTTOBRE - «Penso che scendere in campo domani alle 12.30 sia un falso problema: è solo una questione di abitudine, anche perchè abbiamo sostenuto tutti gli allenamenti di questa settimana all'ora di pranzo e credo che ci siamo abituati a quest'orario».

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Benitez: «Inter-Juventus? È come Real-Barcellona»

in

MILANO, 2 ottobre - Senza Samuel e Pandev, non convocati, ma con un Milito pronto a tornare titolare, come assicura Benitez. Ecco come l'Inter si appresta ad ospitare la Juve nel big match della sesta giornata, nelle parole del tecnico nerazzurro in conferenza stampa.


Perché le assenze di Pandev e Samuel?


0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Fiorentina, Vargas si ferma per dieci giorni

in

FIRENZE, 2 ottobre - Juan Manuel Vargas dovrà stare fermo almeno 10 giorni a causa di una lesione di primo grado dell'adduttore lungo patito durnte un allungo nell' allenamento di ieri mattina. Per Vargas è il secondo guaio muscolare in due mesi. Già ieri, dopo i primi controlli medici, appariva improbabile il recupero del peruviano.

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Ranieri: «Totti è Totti, il più grande calciatore italiano»

in

ROMA, 2 ottobre - «Totti è Totti, è il più grande giocatore italiano e il nostro capitano, noi ce lo teniamo stretto, lui viene prima di tutto. Se gioca domani? Ancora non ho deciso, lo vedrete».

0
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160